CAI Borgomanero

Escursioni 2018


Anello del Monte San Martino (m.1090) e del Corno di Medale (m.1029)

Sentinelle a picco sul lago e sull'abitato di Lecco - Lecco - Pullman

Foto di gruppo sul Medale.

Data: 14/10/2018

Luogo: Lecco, Rancio di Lecco (Mappa)

14 OTTOBRE 2018

ANELLO DEL CORNO DI MEDALE m1029 e DEL MONTE S. MARTINO

Partenza ore 6:30 con PULLMAN
Salita da Rancio di Lecco (m.375)
Tempo di percorrenza ore 4:00, dislivello in salita m.730- dff./E
Percorrere la Superstrada Milano-Lecco, oltrepassando la galleria del Monte Barro e seguendo le indicazioni per “Centro Lecco” e “Valsassina” voltare a destra, raggiungere l’ospedale ed in direzione del Medale seguire le indicazioni per la Valsassina. Dopo le prime curve in risalita verso Ballabio, frazione di Rancio, svoltare a sinistra in via Quarto dei Mille, in prossimità di una pronunciata curva verso destra. Parcheggiare l’auto nei pressi del cimitero .
Proseguire lungo la strada asfaltata (via Bonaiti) sino ad incontrare le reti paramassi; voltare a sx in corrispondenza dei cartelli (“San Martino”, “Ferrata Alpini Medale”) e proseguire su scala lastricata e mulattiera con fondo a gradoni. Superata una nuova rete paramassi, continuare lungo il sentiero ed imboccare più avanti, dopo uno zigzagare del sentiero, la deviazione a destra per il Medale (Sentiero 56a). Seguire dapprima l’ampia traccia, poi il sentiero sino ad effettuare un largo giro verso destra, attraversando a mezza costa la testata della Val Nera, raggiungendo i la croce del Corno di Medale. (ore 1:30)
Superata la croce di vetta si prosegue su facili roccette verso nord e si percorre la traccia di sentiero che oltrepassata la cresta di vetta incontra, le segnalazioni per San Martino e il Sentiero G.E.R. al Coltignone (n. 56, 57 e n. 59). Si prosegue nel bosco su sentiero raggiungendo la cresta tra San Martino e Medale, risalendo le sue pendici, abbandonando a destra la deviazione per il Coltignone (sentiero G.E.R.) e proseguendo, verso il Monte San Martino. Giunti ad un bivio (20’) si devia verso sinistra, sempre alti sul costone di Val Nera, ed in ulteriori 10’ si raggiunge la bella, nuova e lignea croce di vetta (inaugurata nell’ottobre 2007) del Monte San Martino (1080 m., 30’ dal Medale). Ritornando al bivio si prende la traccia a sinistra e, tra tornanti, si perde quota, percorrendo a mezza costa il versante occidentale del monte, con ampie visioni sul ramo di Lecco ed il Triangolo Lariano. Perdendo dapprima rapidamente quota, percorrendo poi il sentiero a mezza costa, si incontra una casupola in pietra. Battendo poi il sentiero che risale a sinistra si raggiunge rapidamente il Rifugio Piazza (m.767). Ritornando brevemente sui propri passi si imbocca il ripido sentiero che a sinistra scende verso Lecco e, al bivio, si volta a sinistra dirigendosi verso la Cappella di San Martino (m.746, 30’) già visibile al di sotto dei cavi della teleferica. Da qui, deviazioni, si continua sul sentiero n.52 (tre bolli rossi) ed in ulteriori 20’ si raggiunge la rete paramassi; voltando a sinistra in corrispondenza di una piccola statua votiva alla Madonna, superando il bivio di andata per la via ferrata e scendendo la mulattiera e la scala in pietra percorsa all’andata, si raggiunge, l’abitato di Rancio.

Capigita: PRETI Ugo 340 3475216 – BRIGO Maria

Immagini: Album fotografico da Google Foto

Allegato: crocione_di_san_martino_e_medale_-_7940.jpg (535,80 Kb)

Panorama.

Allegato: img_20181014_124603704_hdr.jpg (2.065,54 Kb)

Foto di gruppo sul Medale.

Allegato: img_20181014_105436255_hdr.jpg (1.516,91 Kb)

Foto di gruppo sul Crocione di San Martino.

Allegato: crocione_di_san_martino_e_medale_-_7962.jpg (1.317,36 Kb)
Allegato: crocione_di_san_martino_e_medale_-_7980.jpg (898,96 Kb)

Il gruppo del Medale