CAI Borgomanero

Escursioni 2020


Traversata dalla Valle del Lys ad Oropa (Monte Camino) - Pullman -

Riserva Monte Mars

Data: 28/06/2020

Luogo: Fontainemore (AO), LocalitÓ Coumarial. (Mappa)

28 GIUGNO 2020

- PULLMAN -

DALLA VALLE DEL LYS AL RIFUGIO DELLA BARMA E AL MONTE CAMINO DAL COLLE DELLA BARMA. DISCESA AD OROPA

Riserva M. Mars.

E’ il percorso storico religioso che collega la Valle del Lys al Santuario di Oropa, salendo al Colle della Barma m.2260 e poi al Monte Camino m.2391. Discesa a Capanna Renata e quindi all’Albergo Savoia, punto di arrivo della funivia che sale da Oropa. Discesa in funivia. Partenza : ore 6:00
Salita da Pian Coumarial m.1445- Fontainemore
Tempo di percorrenza: ore 6:00 – dislivello in salita m.1200 - Diff/ E - EE
Dal posteggio, si seguono le indicazioni che risalgono su un sentiero lastricato, tagliando i tornanti della strada ancora asfaltata ma chiusa al transito che porta agli alpeggi superiori. Poco sopra la si abbandona per seguire a destra le indicazioni del sentiero 2D che si inoltra nella pineta. Si risale questo bel tracciato seguendo le numerose frecce gialle e si raggiunge di nuovo una sterrata nei pressi di un alpeggio. Si continua sul sentiero fino a confluire nel tracciato n.1 dell’Alta Via proveniente da destra e continuando per un breve tratto si sbuca su un colle dove sulla destra si abbandona il sentiero che risale in direzione della ripida dorsale nord-ovest del Mont Mars. Con una breve discesa si raggiungono i casolari di Lion, dove poco sotto bisogna abbandonare il sentiero che in una evidente svolta a sinistra al limitare del bosco scende direttamente al lago Vargno. Qui si trova un grosso ometto dove il nostro tracciato prosegue invece a destra e inizialmente non è segnato. Ci si inoltra nella pineta e con un lungo traverso che presenta alcuni tratti un pò scoscesi ci si dirige in leggera discesa nel fondo del Vallone di Pecoulla, all’altezza del Lac de Bonel.
Dopo aver attraversato l’emissario in breve si raggiungono le grange Bonnel, dove un sentierino permette di scendere in direzione di Vargno. Il nostro tracciato sale invece sulla destra e con alcuni zigzag per evitare dei salti rocciosi si porta sulla bella spianata del Lac del Lounc, dove ci si innesta nel sentiero principale proveniente da Pillaz e dove si risale per raggiungere in circa mezz’ora il rifugio Barma. – ore 3:30/4:00
il rifugio Barma si trova a quota 2060 metri nella riserva naturale del Mont Mars, situato tra il Biellese e la Valle del Lys in territorio valdostano.
La struttura in pietra è costruita intorno alla roccia montonata al centro di un anfiteatro che si affaccia sui laghi omonimi ai piedi del massiccio del Mont Mars (2600 m.).Il nome deriva dal valdostano barme ( Roccia sporgente e, per estensione, grotta, riparo. È un tipo particolare di grotta antropizzata presente in aree alpine e prealpine, spesso creata da distacco e posa in pendio di un masso erratico dalla particolare struttura: un riparo al quale la roccia fa da tetto).
Si prosegue a sinistra del rifugio, seguendo sempre i segnavia 2, con tratti a gradoni su sentiero detritico a grossi blocchi fino a superare la quota della parete rocciosa che sovrasta il rifugio, trovando una zona prativa meno pendente inframmezzata da tratti detritici. Si incontrano tratti lastricati e si superano placche rocciose su cui il sentiero è segnato da ometti di pietre..

La traccia esegue alcuni zig-zag sulle rocce giungendo infine con pendenza scarsa, al Colle della Barma.

Al di là del Colle della Barma, su cui sono presenti una croce e un piccolo riparo, si stende la Valle Oropa. Il valico è un crocevia di sentieri; oltre a quello proveniente da Fontainemore qui giunge quello da Oropa e transita l'Alta Via Biellese; è inoltre confine tra le province di Aosta e Biella (e ovviamente tra la Valle d'Aosta e il Piemonte) e della Riserva Naturale del Mont Mars.

Il panorama dal colle non è estremamente ampio; sul lato piemontese si riconosce il cippo commemorativo delle Brigate Alpine al Pian di Cieva a cui fa sfondo la pianura. A ovest, oltre al territorio della Riserva e al M. Mars, spiccano le vette tra la bassa Valle del Lys, la Valle Centrale e la bassa Val d'Ayas (gruppo delle Dame di Challand, M. Nery). A nord si scorge il vicino M. Camino, raggiungibile da qui come descritto di seguito.
Dal Colle si segue la cresta che sale verso la Balma di Oropa, per poi tagliare verso destra passando ai piedi della vetta del Monte Camino.

Si scende superano la Capanna Renata e poi, lungo un sentiero ben segnalato lungo il tracciato della cabinovia si raggiunge l’Albergo Savoia, dove arriva la funivia che sale da Oropa. Si scende lungo il sentiero D13, che passa al Rifugio Rosazza e che, dopo alcuni tornanti, si immette su una strada sterrata che si percorre fino al suo sbocco sulla strada asfaltata. Attraversata la strada, si imbocca sul lato opposto il sentiero che, prima di un ristorante, svolta a destra e torna poi sulla strada asfaltata in prossimità del ponte sul torrente Oropa, dietro la Basilica. 

Allegato: rifugio_della_barma.pdf (539,00 Kb)

Relazione gita in pdf da scaricare.

Allegato: rifugio_barma.jpg (3.621,98 Kb)

Cartina percorso da scaricare.